10 Cibi che Aiutano ad Abbassare il Colesterolo

Pubblicato: 28-04-2014 : 577

Il colesterolo ha una pessima reputazione. In realtà il nostro corpo produce, di fatto, una certa quantità di colesterolo HDL (quello buono). Il colesterolo è composto da una sostanza cerosa che viaggia attraverso il sangue, aiutando la produzione di alcuni ormoni e della vitamina D e mantenendo libere le arterie.

Sono le scelte alimentari che facciamo ogni giorno che contribuiscono a innalzare il livello del colesterolo LDL (quello cattivo). Quando il colesterolo cattivo raggiunge livelli troppo elevati, inizia ad accumularsi nelle arterie, creando placche che portano a problemi cardiovascolari. Per questo è importante mantenersi attivi ogni giorno e seguire una dieta sana con un basso apporto di colesterolo LDL—per perdere peso più facilmente e mantenere i livelli di colesterolo sotto controllo.

Per abbassare il colesterolo cattivo seguite una dieta che contenga in abbondanza questi 10 cibi:

1. Pesce

Potreste pensare che i pesci grassi—come il salmone, il tonno, o le sardine—siano dannosi per il cuore, invece aggiungere più prodotti del mare alla vostra dieta abbassa i livelli di colesterolo cattivo perché sostituisce i grassi saturi ricchi di LDL della carne. Un filetto grasso di tonno o salmone è inoltre ricco di acidi grassi omega-3, che abbassano il livello di trigliceridi (grassi insaturi).

2. Olio d’Oliva

Un buon modo per sostituire grassi saturi ‘cattivi’ con grassi ‘buoni’ è utilizzare un cucchiaino di olio d’oliva in alternativa alla noce di burro. L’olio d’oliva aumenta il colesterolo buono (HDL) e vi dà anche una mano ad avere una figura più snella.

3. Legumi

Fagioli con la pasta, questo solo ti basta… e non solo fagioli ma quasi tutte le varietà di legumi: fagioli rossi, fagioli bianchi, ceci, fagioli neri e lenticchie. Ogni porzione di legumi è ricchissima di fibre, che aiutano a ridurre il colesterolo cattivo (LDL) e danno un senso di sazietà a lungo termine che vi farà sentire meno affamati. Uno studio effettuato nel 2008 dall’Arizona State University ha osservato che ai soggetti che hanno consumato mezza porzione di fagioli al giorno per 24 settimane si sono abbassati i livelli di colesterolo di un buon 8%.

4. Avena

Niente fa bene all’anima come una tazza di latte caldo coi fiocchi d’avena—e ora scopriremo perché fa bene anche al cuore. Il motivo è che questa salutare colazione è una fonte di fibre, che aiutano a rimanere snelli, a digerire bene, ad abbassare il colesterolo, e fanno sentire sazi più a lungo eliminando il bisogno di mangiare durante la notte.

5. Frutta Secca

Lo snack perfetto per abbassare il colesterolo è una manciata di frutta secca—mandorle e noci ad esempio. Aggiungete un po’ della vostra frutta secca preferita all’insalata verde, ai cereali della colazione, alle verdure miste in padella, o a uno yogurt magro, per abbassare sia i livelli di colesterolo LDL sia i trigliceridi.

6. Vino Rosso

Un bicchiere solo non farà male—anzi, un bicchiere di vino rosso ricco di antiossidanti fa decisamente bene secondo uno studio di Harvard del 2003 che dimostra la correlazione tra un bicchiere di vino rosso di tanto in tanto e un livello più elevato di colesterolo buono (HDL).

7. Tè Verde

I benefici del tè verde sono molti—dalle proprietà anti-cancro alla capacità di aiutare la regolazione della glicemia dei pazienti diabetici. Bene, quell’elisir miracoloso che è il tè verde ha anche dimostrato di avere un ruolo nell’abbassamento dei livelli di colesterolo cattivo (LDL). Godetevelo caldo o ghiacciato in qualunque periodo dell’anno e sappiate che state scegliendo una bibita portentosa per il vostro corpo.

8. Fragole

Le fragole sono un dolce vizio se aggiunte allo yogurt, ai cereali, e anche all’insalata! Ora avete una ragione in più per mangiare una manciata di questi lucidi frutti rossi, che sono ricchi di pectina, una fibra solubile, che aiuta a diminuire i livelli di colesterolo LDL.

9. Avocado

Un altro fantastico sostituto del burro, che fa bene al cuore, è il cremosissimo avocado. Ha effetti benefici simili a quelli dell’olio di oliva: infatti entrambi contengono elevate quantità di grassi monoinsaturi che abbassano il livello di colesterolo LDL. Potete usare l’avocado come cremoso condimento per un’insalata, al posto del formaggio, o spalmarlo sul pane al posto del burro.

10. Soia

Come i legumi, la soia è un’ottima fonte di proteine avendo un alto contenuto di grassi insaturi e colesterolo buono. La soia è completamente priva di colesterolo LDL mentre fornisce colesterolo buono (HDL)


Leggi le altre notizie

<< Come pulire i carciofi: una guida passo dopo passo

>> Ipotiroidismo: la dieta consigliata per non ingrassare



Stampa/Esporta/Condividi
  
chiudi [x]