Cibi contro la pressione alta: i 10 alimenti per una dieta sana e veg

Pubblicato: 13-02-2014 : 407

L’ipertensione, nota anche come pressione alta, è una condizione fisica che fa sì che il sangue fluisca nelle arterie con un pompaggio troppo elevato, danneggiando l’organismo, e portando potenzialmente anche ad ictus e a malattie cardiache. Pur essendo un disturbo molto comune, può spesso rimanere silente per anni.
La buona notizia è che l’ipertensione può essere facilmente curata non solo con i farmaci, ma anche con un cambiamento di stile di vita e con l’alimentazione. In particolar modo, sembra che la chiave per affrontare la pressione alta a tavola sia quella di mangiare cibi ricchi di fibre e di potassio, e poveri di grassi saturi.
Qui di seguito vi elenchiamo 10 alimenti per combattere l’ipertensione giorno per giorno.

I cereali integrali

cereali integrali sono ottime fonti di fibre, magnesio e altri nutrienti necessari per mantenere una dieta sana ed equilibrata. Particolarmente ricchi di potassio sono il grano saraceno ed il miglio.

L’aglio

L’aglio è un ottimo alimento per combattere l’ipertensione, in quanto agisce come anticoagulante. Produce, inoltre, l’allicina, ossia un composto che ha note proprietà antibatteriche e antimicotiche. Questo può aiutare a combattere molte malattie che possono derivare dall’ipertensione, come l’ictus e le malattie cardiache. L’aglio, inoltre, aiuta a combattere anche il colesterolo.

I semi di lino

semi di lino possono essere aggiunti alle insalate o alla verdura bollita. Sono ricchi di fibre e possono aiutare anche chi cerca di perdere peso. I semi di lino aiutano a ridurre il colesterolo e sono ottime fonti di acidi grassi omega-3, che combattono infiammazioni e infezioni.

Le banane

Non solo sono buonissime! Le banane aiutano anche a ridurre il rischio di ictus e malattie cardiache. Sono, inoltre, ricche di potassio, per cui hanno potere diuretico. Essendo zuccherine, poi, combattono i cali di zuccheri.

Le patate

A causa delle mode alimentari che denigrano i carboidrati, molte persone sono terrorizzate dall’idea di assumerne. In realtà le patate sono un alimento sano. Sono una preziosa fonte di potassio, che aiuta a ridurre la pressione sanguigna, e sono povere di sodio, per cui riducono anche il gonfiore. Sono inoltre ricche di magnesio, che riduce lo stress e migliora il sistema immunitario in generale.

Le albicocche

Le albicocche sono davvero potenti contro l’ipertensione, soprattutto quando sono secche. Contengono inoltre molte fibre solubili che aiutano la digestione e combattono gonfiore e stitichezza.

I semi di zucca

semi di zucca possono contribuire a combattere la pressione alta perché contengono molto zinco. Inadeguate quantità di zinco possono far sì che le arterie perdano elasticità, infiammandosi. I semi di zucca sono l’ideale per uno spuntino leggero e gustoso, ma anche come ingrediente di colorate insalate!

I broccoli

broccoli possono contribuire a ridurre in modo significativo l’ipertensione, proprio perché ricchi di sostanze nutrienti come la vitamina C e il beta-carotene. Questi nutrienti, che si trovano in moltissimi vegetali, aumentano le difese immunitarie e combattono le malattie. I broccoli contengono anche il cromo, che aiuta a regolare l’insulina e la glicemia.

Gli anacardi

Gli anacardi sono una grande fonte di ferro, potassio, fibre, magnesio e rame. Tutto ciò rafforza moltissimo le difese immunitarie. Il magnesio, in particolare, ha un effetto distensivo su nervi e muscoli, mentre il rame aiuta lo sviluppo del tessuto connettivo. Gli anacardi sono anticolesterolo anche perché a basso contenuto di grassi saturi. Tuttavia è sempre meglio non superare la dose di 20 anacardi al giorno, ed è importante, contro l’ipertensione, lo scegliere le varietà non salate.

Gli spinaci

Gli spinaci sono ottimi per chi soffre di ipertensione, in quanto ricchissimi di potassio. Inoltre, contengono moltissimi altri nutrienti utili per la salute del cuore, come magnesio, acido folico e calcio. E se a tutto ciò aggiungiamo anche che hanno un bassissimo contenuto di calorie, allora oltre ad essere sani si diventa anche snelli!

[ecoo.it]


Leggi le altre notizie

<< Proteine vegetali: dove si trovano e quali cibi ne sono ricchi?

>> Ribes nigrum: proprietà e controindicazioni



Stampa/Esporta/Condividi
  
chiudi [x]