Come pulire i gamberetti

Pubblicato: 10-01-2014 : 723

I gamberetti devono essere mantenuti al freddo mentre si lavorano, tenerli sul ghiaccio o in acqua ghiacciata.

1. Togliere la testa (se è ancora attaccato) e le gambe

 

2. A partire dalla fine della testa, tirare fuori il guscio esterno. A seconda di come si intende presentare i gamberetti, è possibile mantenere l'ultimo segmento delle coperture e la punta della coda, ai fini decorativi.
In alternativa, è possibile lasciare il guscio e usare un paio di forbici da cucina per tagliare lungo il bordo esterno della schiena del gambero, tagliando il guscio in modo da poter arrivare alla vena.

 

3. Utilizzando un piccolo coltello da cucina, tagliare lungo il bordo esterno della schiena del gambero.

 

4. Se si può vedere, rimuovere ed eliminare la vena che si trova proprio sotto la superficie della schiena, con le dita o con la punta del coltello. Se non riesci a vedere la vena, non perdete tempo .

 

Rimetti i gamberetti sgusciati e puliti nella ciotola di ghiaccio o acqua ghiacciata fino a quando si è pronti per cucinare.

 

Un ottima ricetta assolutamente da provare : Gamberetti con salsa Orange Beurre Blanc


Leggi le altre notizie

<< Curcuma: proprietà, benefici ed effetti collaterali

>> Che cosa sono e a che cosa servono i carboidrati



Stampa/Esporta/Condividi
  
chiudi [x]