Gli alimenti anti age

Pubblicato: 18-02-2014 : 572

Oramai lo sappiamo che “siamo il cibo che mangiamo” nel vero senso della parola. Mettere in tavola cibi sani ci permette di stare in salute e ritardare l’invecchiamento. Vi avevamo già illustrato che esistono deglialimenti anti-età, ma ora i nutrizionisti hanno stilato un vero e proprio vademecum sui cibi antiossidanti. Guardiamo insieme le loro caratteristiche.

Gli alimenti anti age

Gli agrumi sono ricchi di vitamina C, che protegge dai danni dell’inquinamento atmosferico, potenzia la reazione immunitaria, abbassa i livelli di colesterolo, la pressione arteriosa e l’arteriosclerosi, sembra ridurre  i rischi di cancro. È essenziale per la pelle perché contribuisce alla formazione del collagene.

Il kiwi è l’alimento che contiene più vitamina C, essenziale per il corretto funzionamento del sistema immunitario e per la sintesi del collagene nell’organismo, il quale rinforza i vasi sanguigni, la pelle, i muscoli e le ossa. L’uomo non può creare collagene senza la vitamina C.

mirtilli e i frutti di bosco in generale: possono attenuare le infiammazioni e i danni ossidativi.

Le noci sono ricche di grassi insaturi e di vitamine, minerali ed antiossidanti.

L’olio extra vergine d’oliva contiene vitamina E, acido oleico e squalene. La vitamina E si trova anche nelle noci e nella soia e in piccole quantità nella carne, nelle uova, nel pollame, nel pesce: è un potente antiossidante, fondamentale nella lotta ai radicali liberi ed è un buon antitrombotico. L’acido oleico ha un’azione idratante, mentre lo squalene ha un’attività emolliente, lenitiva, sebo-restitutiva e protettiva.

La papaia contiene la papaina che ha un’azione digestiva. Inoltre è dotata di proprietà antiossidanti, antiradicali liberi e stimola il sistema immunitario.

Il pesce azzurro contiene i cosiddetti ‘grassi buoni’, gli omega-3 e gli omega-6, che rappresentano una fonte di energia per l’organismo e svolgono molteplici funzioni, tra cui la sintesi degli eicosanoidi, molecole che influenzano numerosi processi fisiologici.

pomodori sono ricchi di licopene, un potente antiossidante in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi, ridurre il rischio di cancro alla prostata nell’uomo e al seno nella donna. Il licopene aumenta se il pomodoro viene mangiato cotto.

Il the verde è un ottimo antiossidante perché contiene catechine, in particolare l’Egcg (l’epigallocatechina gallato). La principale attività dell’Egcg è di potenziare le difese e di diminuire il danno cellulare. Numerosi studi sostengono che il tè verde abbia una potente azione anticancro.

Le uova sono ricche si selenio, un minerale che può contribuire a mantenere giovane il cervello.

L’uva contiene resveratrolo, un antiaging naturale in grado di proteggere l’organismo dalle malattie legate all’invecchiamento. In particolare agisce contro la cataratta e le patologie cardiovascolari.

Quindi anche il vino in modeste quantità è un perfetto antiaging naturale in grado di proteggere l’organismo dalle malattie legate all’invecchiamento. In particolare agisce contro la cataratta, le patologie cardiovascolari e rinforza le ossa. Alcuni studi sostengono che sia un’ottima alternativa ai farmaci per i problemi erettili maschili.

Importante è anche seguire alcuni accorgimenti per preservare gli antiossidanti:

  • cuocere poco, e il più brevemente possibile, diminuire il tempo di cottura immergendo le verdure in pochissima acqua (effetto vapore)
  • non lasciare mai il cibo all’aria e alla luce, a temperatura ambiente, ricordandosi di riporlo in frigorifero
  • lavare le verdure tagliarle e solo infine affettarle
  • evitare fritture, specie di carne e pesce
  • non bruciare mai i cibi (soprattutto la carne)
  • il legumi e cereali integrali in chicchi perdono meno ossidanti se cotti in pentola a pressione.

Ecco poi una ricetta anti invecchiamento per preparare una veloce ma gustosa insalata: tagliare 3 ravanelli a rondelle e il finocchio a fettine sottili. Sbucciare una barbabietola rossa già cotta e tagliarla a dadini. Unire il tutto. Sbucciare e spellare un’arancia rossa sanguinella e spezzettarne metà polpa.

Aggiungerla agli altri ingredienti. Spremere la mezza arancia rimasta e unire al suo succo l’olio extra vergine d’oliva, il sale e l’aceto balsamico. Miscelare, condire l’insalata e aromatizzare con alcune foglie di menta.

Riassumendo , secondo i ricercatori, la ricetta per mantenersi giovane è seguire queste poche indicazioni:

  • Aumentare le porzioni di legumi e di cereali integrali (assumerli almeno 3 volte alla settimana)
  • Almeno 3 volte alla settimana mangiare pesce preferibilmente azzurro
  • Quotidianamente mangiare frutta e verdura di stagione
  • Eliminare tutti gli alimenti ricchi di zuccheri, suoi derivati e succedanei
  • Bere almeno 2 litri di acqua al giorno
  • Limitarsi ad un bicchiere di vino ai pasti
  • Fare almeno 30 minuti di attività fisica quotidiana
  • Non fumare
  • Sorridere più volte al giorno!!!
  • Curare la sfera degli affetti.

[vivodibenessere.it]


Leggi le altre notizie

<< 5 Segreti per perdere peso e ringiovanire a tavola

>> Cipolla: proprietà nutrizionali e benefiche



Stampa/Esporta/Condividi
  
chiudi [x]