Porzioni nella dieta: il metodo infallibile per non sbagliare

Pubblicato: 27-02-2015 : 482

Come scegliere le porzioni nella dieta? Vi indichiamo il metodo infallibile per non sbagliare. Quando decidiamo di darci un taglio con i chili di troppo, ci rendiamo conto immediatamente di dover fare i conti con le quantità dei cibi da mangiare. I nutrizionisti raccomandano sempre di non esagerare quando siamo a pranzo ma come fare a capire quali sono le porzioni giuste? Noi vi suggeriamo una tecnica molto semplice e praticamente infallibile per determinare la corretta quantità degli alimenti. Se adotterete queste buone abitudini, a giovarne sarà non solo la vostra silhouette ma anche il cuore! Continuate a seguirci per scoprire tutti i trucchi!

Misurare gli alimenti

Mani

Piani, fondi, rotondi, quadrati, rettangolari. Oggi, i piattipossono assumere forme davvero molto diverse fra di loro e questo gioca a nostro sfavore quando siamo in dieta. Spesso pensiamo di aver dosato gli alimenti nel modo giusto ma quando saliamo sulla bilancia, il peso non accenna a diminuire. Cosa fare? La tecnica infallibile per misurare la quantità degli alimenti prevede l’utilizzo delle mani!

 

Porzione di proteine

Salmone porzioni

Se non avete la bilancia per pesare gli alimenti o cercate un metodo semplice e veloce, utilizzate le mani per misurare leproteine. Pesce, carne, tofu e gli altri cibi ricchi di queste sostanze dovrebbero corrispondere alle dimensioni del palmo della mano quando si tengono le dita unite.

 

Porzione di grassi

Formaggio porzioni

Per misurare le quantità giuste di grassi come nel caso delformaggio, sfruttate la dimensione del pugno con il pollicerivolto verso l’alto. Considerate con attenzione anche la larghezza della fetta che intendete tagliare. Dovrà corrispondere alla base del pugno e restringersi verso l’alto.

 

Porzione di frutta e creali

Frutta porzione

Se avete bisogno di misurare la porzione di frutta oppure deicereali da mangiare, considerate che queste dovrebbero essere pari alle dimensioni del vostro pugno chiuso, o, all’incirca, a quelle di una pallina da tennis. Scegliete con attenzione le ciotoline per evitare di esagerare!

Porzione di insalata

Verdura dosi

Infine, vi indichiamo come applicare l’infallibile metodo anche alla quantità di verdura da mangiare. Aprite la mano e stendete le dita il più possibile: queste sono le dimensioni di una buona porzione giornaliera.


Leggi le altre notizie

<< Qual è il tuo peso giusto? 6 consigli utili

>> Aloe vera: proprietà dimagranti, antitumorali e terapeutiche



Stampa/Esporta/Condividi
  
chiudi [x]