Tisana al ginseng, bevanda della salute

Pubblicato: 23-11-2014 : 551

La tisana al ginseng è un’ottima bevanda della salute. Senza esagerare, questa pianta è conosciuta sin dall’antichità come “pianta guaritrice“, in quanto utilizzata dalla medicina cinese per lenire diversi disturbi e patologie. Di prodotti a base di ginseng, al giorno d’oggi, ne troviamo di svariati: caffè, integratori, barrette energetiche, bevande in bustina etc… Anche se il meglio di se lo da attraverso l’infuso o la tisana.

Il ginseng è una radice originaria dell’Asia coltivata anche in Nord America, e le sue origini risalgono ad oltre mille anni fa, dove veniva impiegata nella medicina cinese. Le sue proprietà benefiche sono legate alle sostanze nutritive in essa contenute come le vitamine del gruppo A, B, C, E, l’importantissima vitamina K e l’indispensabile acido folico. Grazie a questi principi, al ginseng vengono attribuiti diversi benefici:

  • Combatte l’ansia e la depressione. Il merito va alle vitamine del gruppo B, fondamentali per il corretto funzionamento del nostro sistema nervoso. Il ginseng stimola l’ippotalamo nella produzione di un ormone che lenisce lo stress.
  • Abbassa il colesterolo cattivo. Grazie alle sue proprietà, il ginseng è in grado di regolarizzare il livello di zuccheri nel sangue, abbassando il colesterolo LDL così preservando la salute di vene earterie.
  • Ricco di antiossidanti. La forte presenza di antiossidanti fa si che il ginseng sia tra gli alimenti anti-age più utilizzati. Rallenta l’invecchiamento cellulare e contrasta gli effetti negativi che i radicali liberi esercitano sul nostro corpo.
  • Rafforza le difese immunitarie. L’alta quantità di vitamina C agisce positivamente sul nostrosistema immunitario, rafforzandolo. Il ginseng, assunto duranti i mesi freddi, ci protegge dainfluenzaraffreddore malanni di stagione.
  • Energizzante naturale. Il ginseng è conosciuto specialmente per le sue virtù energizzanti. Grazie alle sue proprietà nutritive, il ginseng è particolarmente indicato per chi svolge un’intensa attività fisica, per gli studenti impegnati in un’intensa attività mentale, per chi esce da una lunga degenza ospedaliera o per chi sta affrontando una convalescenza in quanto accelera il processo di guarigione.
  • Ottimo per i bambini. Le proprietà nutritive del ginseng favoriscono l’assorbimento delle vitamine dei sali minerali, inoltre stimola il funzionamento delle ghiandole endocrine.

Come ogni erba officinale, anche il ginseng ha qualche piccola controindicazione. Prima del consumo è consigliabile consultarsi con il proprio medico curante.

 

 


Leggi le altre notizie

<< 7 cibi cattivi che dovete mangiare (e rivalutare)

>> 10 cibi per prevenire l’acne



Stampa/Esporta/Condividi
  
chiudi [x]