Trucchi per mangiare meno e dimagrire

Pubblicato: 04-04-2014 : 438

Siete alla ricerca di trucchi per mangiare meno e dimagrire? Vi piacerebbe perdere peso ma senza intraprendere una dieta vera e propria? Ma come si fa a mangiare poco? Niente paura, sappiate infatti che con piccolissimi accorgimenti, un po’ attenzione durante i pasti e qualche consiglio furbo, anche voi potrete diminuire le calorie giornaliere e conquistare in poco tempo, e con poca fatica, il corpo che avete sempre sognato. Sapevate ad esempio che consumare il pasto in un piatto rosso vi può aiutare a mangiare meno?

Gustate ogni boccone e masticate a lungo

Come mangiare meno allora? Per prima cosa, quando vi sedete a tavola per pranzo o per cena, è importantissimo gustare con calma ogni boccone: in questo modo avrete il tempo necessario per capire quando siete sazi ed evitare così di introdurre nel vostro corpo calorie non necessarie. Spesso infatti, quando mangiamo di fretta e senza concentraci sul cibo rischiamo di finire il piatto anche se in realtà non abbiamo più fame. Anche masticare a lungo ogni boccone è fondamentale: in questo modo si riesce ad “ingannare” il cervello e a sentirsi sazi più facilmente.

Usate piatti più piccoli e di colore rosso

Un piccolo trucco per riuscire a mangiare di meno è quello di usare piatti più piccoli: visto che anche l’occhio vuole la sua parte, vedere un piatto pieno di cibo a tavola ci aiuta a saziarci prima. Ovviamente più piccole saranno le porzioni, e le dimensioni del piatto, più facilmente riusciremo a mangiare poco per dimagrire. Un recente studio ha poi rivelato come usare piatti e stoviglie di colore rosso ci può aiutare a perdere peso.

Non saltate la colazione e fate almeno 5 pasti

Pensate di perdere più peso saltando la colazione? Sbagliatissimo: bere un caffè al volo la mattina vi fa arrivare all’ora di pranzo molto affamati mandando a monte tutti i vostri buoni propositi. Secondo gli esperti infatti, le persone che sono solite fare una ricca colazione hanno un indice di massa corporea più basso e consumano meno calorie di chi invece salta la prima colazione. Importantissimo è anche fare 5 piccoli pasti al giorno piuttosto che mangiare molto solo a pranzo e a cena: in questo modo si controlla meglio la fame e si evitano le abbuffate.

Cominciate il pasto con la verdura

La verdura è il nostro alleato migliore per dimagrire: quando cominciate il pranzo e la cena, invece di ingozzarvi di pane, consumate sempre un’insalata mista o cibi meno calorici. In questo modo vi sazierete e riuscirete a controllare il vostro appetito per il resto del pranzo, evitando così di esagerare. Ricordate poi che le verdure, soprattutto se di stagione, sono ricchissime di vitamine sali minerali dal potere antiossidante. Scegliere alimenti poco calorici per cominciare il vostro pasto è un segreto molto importante per riuscire a raggiungere il vostro obiettivo.

[pourfemme.it]


Leggi le altre notizie

<< Ipotiroidismo: alimentazione consigliata per una dieta corretta

>> 10 alimenti contro le rughe



Stampa/Esporta/Condividi
  
chiudi [x]