Ricette

Gazpacho     Vegano

Pubblicato: 20-06-2014 : 730 da: Dietetika  Difficoltà:


Lista Ingredienti per 4 porzioni

500 gr POMODORI MATURI [SOLANUM LYCOPERSICUM]
40 gr ½ cipolla CIPOLLE [ALLIUM CEPA]
230 gr 1 peperone rosso o verde PEPERONI DOLCI [CAPSICUM ANNUUM]
180 gr 1 cetriolo CETRIOLI [CUCUMIS SATIVUS]
3 gr (Q.B.) PEPE NERO [PIPER NIGRUM]
5 gr (1 CUCCHIAIO) ACETO
3 gr (Q.B.) SALE da cucina
3 gr (1/2 spicchio) AGLIO [ALLIUM SATIVUM], fresco
30 gr (4 CUCCHIAI) OLIO DI OLIVA EXTRAVERGINE
50 gr ½ panino raffermo PANE TOSTATO

Il gazpacho è una ricetta di origine spagnola. Si tratta di una zuppa di verdure frullate a crudo e servita fredda, ottima per la stagione calda. Grazie alla sua realizzazione senza cottura, permette di mantenere intatte tutte le proprietà delle verdure che lo compongono. Oltre la ricetta origina andalusa, essendo una zuppa di verdure, del gazpacho ne esistono diverse gustose varianti. In questo caso, parliamo della ricetta classica, puntando la lente su uno degli ingredienti fondamentali: il peperone.

Il peperone è una pianta originaria dell’America del Sud ed appartiene alla stessa famiglia deipeperoncini. Le loro coltivazioni si possono trovare anche nel nostro Bel Paese che rimane uno dei maggiori produttori, il suo frutto ha molte varietà e caratteristiche diverse. Come detto in precedenza, ne esistono di diverse specie:
- Peperone lungo: dalla forma allungata e dal colore verde, tipico di Nocera
- Peperone di Cuneo: caratteristico per la sua forma “quadrata”
- Peperone Corno di Bue: dalla caratteristica forma di corno e dal sapore particolarmente dolce
- Peperone di Senise: molto dolce, allungato e di un colore rosso intenso
- Peperone di Pontecorvo: dalla polpa tenerea, sapore molto dolce e altamente digeribile

Sono composti per il 90% di acqua, zuccheri, fibre e proteine. Inoltre sono ricchi di vitamine A evitamine C, due potenti antiossidanti che riducono sensibilmente la produzione di radicali liberi, mantenendoci giovani e in salute. Il suo alto contenuto di fibre lo rende un alimento perfetto per chi segue una dieta ipocalorica, favorendo il lavoro dell’intestino ed esercitando una sensazione di sazietà riducendo la fame nervosa. Essendo il peperone ricco di antiossidanti, da diversi studi scientifici è emerso che gli estratti di questo vegetale inibiscono la formazione e l’insorgere di diverse cellule cancerogene, riducendo il rischio di sviluppo dei tumori al cervello.

Preparazione

1. Lava bene i pomodori e tagliali grossolanamente.
2. Lava e taglia a tocchi il peperone, la cipolla e in due pezzi lo spicchio d’aglio.
3. Lava e togli la parte verde dal cetriolo, assicurati che non sia amaro perchè potrebbe rovinare il sapore della zuppa.
4. Bagna il pane raffermo con acqua e aceto e strizzalo bene.
5. Unisci tutti gli ingredienti in un mixer oppure in una ciotola per frullarlo con un frullatore ad immersione, condisci con l’olio, il sale e il pepe e frulla il tutto.
6. Riponi in una ciotola o zuppiera di vetro e lascia riposare il gazpacho in frigorifero per almeno un’ora. Servi freddo con qualche crostino di pane aromatizzato all’aglio e decora con qualche foglia di basilico.

Valore energetico Totale (4 porzioni) : 609.28 Kcal
Valore energetico Per Porzione : 152,32 Kcal
IQD (indice di qualità): 7,13



Stampa/Esporta/Condividi
  
chiudi [x]