Ricette

Ravioli fatti in casa con ripieno di topinambur, zenzero e noci     Vegano

Pubblicato: 13-01-2014 : 602 da: Dietetika  Difficoltà:


Lista Ingredienti per 2 porzioni

80 gr (1 Cipolla) CIPOLLE [ALLIUM CEPA]
80 gr ( 1/2 rapa) RAPE [BRASSICA RAPA]
15 gr (Q.B.) Zenzero macinato
25 gr (Q.B.) NOCI [JUGLANS REGIA], fresche
5 gr (Q.B.) SALE da cucina
5 gr (Q.B.) OLIO DI OLIVA EXTRAVERGINE
5 gr (Q.B.) SALVIA [SALVIA OFFICINALIS], fresca
170 gr Topinambur
200 gr FARINA DI GRANO DURO

Per il ripieno

La prima cosa da fare è il ripieno, poichè ci servirà ben raffreddato al momento della preparazione del raviolo. 

In una pentola munita di coperchio, facciamo il nitukè di topinambur in questo modo:
Un giro di olio extravergine di oliva, cipolla tagliata finissima, sale integrale, rapa e topinambur tagliati finissimi. Copriamo, fiamma lentissima e lasciamo appassire. Quando dopo circa 15 minuti sarà cotto, grattiamo lo zenzero fresco (quello secco si sente meno, consiglio quello fresco) mescoliamo bene e lasciamo riposare e raffreddare.
Trascorse almeno un paio d'ore, per favorire il raffreddamento del ripieno, possiamo frullarlo insieme alle noci, che però dovranno essere tritate poco, in maniera grossolana, anche al coltello va bene, è delizioso sentire la croccantezza, quindi non riducetele in farina!

Ora che il ripieno è pronto e ben raffreddato, possiamo procedere alla preparazione dei ravioli .

 

Per la pasta fresca

L'impasto è stato realizzato con semola di grano duro ed acqua.
 
Ingredienti per due persone:
200gr di semola di grano duro
circa 110gr di acqua a temperatura ambiente
 
Impastate la farina con l'acqua che l'impasto "si prende" fino ad ottenere un panetto ben sodo, che non si appiccichi alle mani. 
 
A questo punto tiriamo la sfoglia con l'aiuto della macchina per la pasta.

Una volta preparati i ravioli, suggerisco di lasciarli riposare almeno un'oretta.
Successivamente potrete cuocerli un paio di minuti in acqua salata, giusto il tempo che vengano a galla.

Otterremo una bella sfoglia, importante è che sia alta almeno 15cm e lunga quanto volete. 
Possiamo a questo punto mettere il ripieno distanziato uno dall'altro.
 
Copriamo e togliamo l'aria, comprimendo perfettamente con le dita, poi con un coppapasta tagliamo il raviolo.
Lasciamo riposare almeno una mezz'ora, dopodichè possiamo cuocere in acqua bollente un paio di minuti e condire a piacere. Se vogliamo, possiamo far seccare perfettamente i ravioli ottenuti, magari per un'intera notte e congelarli, ma il consiglio è di farli sul momento e mangiarli.


Dopo averli scolati, li saltate velocemente in padella con un pò di salvia secca sfregata con le mani (o se volete il timo) ed olio extravergine di oliva di alta qualità.
Ed i vostri ravioli sono finalmente pronti!

[stefycunsyinyourkitchen.com]

 

Valore energetico Totale (2 porzioni) : 1014 Kcal
Valore energetico Per Porzione : 507,00 Kcal
IQD (indice di qualità): 18,50



Stampa/Esporta/Condividi
  
chiudi [x]